Sicilia

Palazzo Restifa

Il Palazzo sorge imponente a sud della piazza centrale del borgo storico di Montalbano Elicona (ME), eletto Borgo dei Borghi d’Italia 2015.
Un tempo dimora familiare, il Palazzo è stato negli ultimi due anni oggetto di una accuratissima e meticolosa manutenzione volta a rimettere in uso la struttura come era stata edificata e modificata negli anni, mantenendo intatto lo stile architettonico siciliano di fine XVIII secolo, recuperando gran parte dei materiali originali. Gli interni richiamano il fascino dell’epoca arricchito da servizi e comfort moderni che fanno della struttura un ambiente ideale per un soggiorno confortevole nell’antica ed originale Sicilia.
Il palazzo consta di tre piani.
L’area posta al piano terra del Palazzo è stata dedicata in parte a spazio per l’organizzazione di manifestazioni ed eventi non lucrativi a sfondo socio culturale, nonché alla organizzazione di manifestazioni artistiche ed artigianali aperte al pubblico. Altra parte è composta di sale dedicate ai servizi per gli ospiti che soggiornano al Palazzo quali palestra, cantina con possibilità di degustazione di vini e prodotti locali, sale per attività ludiche.
Il piano soprastante consta di ampio ingresso, salotto / area biblioteca / ludica, camere con bagno privato con soluzioni suite, singola, doppia/matrimoniale, familiare, gruppi.
Salendo la scala interna, caratterizzata da una struttura di aereazione di derivazione araba che dalle cantine raggiunge il solaio, e che serviva a rinfrescare e arieggiare gli ambienti interni un tempo utilizzati anche come deposito dei raccolti e prodotti dei terreni circostanti, si raggiunge l’ultimo piano. Qui si alternano alloggi, ideali per gruppi e famiglie numerose, e saloni ad uso ristorazione (colazioni e “pranzi a tema”) ed incontri / convegni / feste. Il piano termina, sul lato della piazza con una ampia terrazza illuminata che permette di godere una splendida vista sul centro storico ed il Castello di Federico II .
Palazzo Restifa condivide gli obiettivi socio culturali coltivati dalla APS Lucia Restifa, Ente del Terzo Settore senza fini di lucro, che si occupa di realizzare attività socio culturali di sostegno, sensibilizzazione, raccolta e beneficienza riguardo a malattie neurodegenerative, anche in campo oncologico, dipendenze ed infanzia.

Alloggi e servizi

La Residenza offre ai propri ospite suite, camere singole – doppie/matrimoniali – triple – familiari/gruppi.
Ogni camera è dotata di biancheria da letto e bagno con accappatoi e ciabatte, kit bagno, Phon, minibar e set per la preparazione di tè e caffè, cassaforte, WiFi, TV satellitare. Colazione tipica e internazionale a buffet da godere nella sala interna o anche sulla terrazza in assoluta tranquillità.

In loco lo staff multilingua vi accoglierà all’arrivo per darvi il benvenuto e fornirvi tutte le informazioni utili e vi accompagnerà nel Vostro soggiorno per ogni esigenza e necessità.

Ulteriori servizi

  • Mappa locale e book informativo per escursioni in loco (con guida su richiesta)
    Lo staff sarà a disposizione per prenotazioni escursioni – eventi – gite in barca
  • escursioni in quad
  • escursioni a cavallo
  • Sala Ristoro con TV
  • Bar ed accesso terrazza attrezzata (con servizio ristorazione su richiesta) dalla quale si può godere un bellissimo panorama con vista del Castello di Federico II e del centro storico del Paese
  • Sala di lettura e Sale ludiche
  • Cantina con annessa Sala per cene a tema con menù dedicati a far conoscere i prodotti e la cucina locale (da concordare in loco)
  • Area deposito bagagli
  • Parcheggio privato a richiesta fino ad esaurimento posti o fronte strada
  • Wi-Fi in tutto il Palazzo
  • TV satellitare
  • Noleggio Mountain bike (fino esaurimento)
  • Palestra
  • Servizio Lavanderia
  • Servizio barca privata con Skipper per escursioni personalizzate su richiesta dei clienti

Posizione

Palazzo Restifa è collocato in posizione ideale per godere il fresco estivo a pochi chilometri di distanza dalla costa con la riserva naturale dei laghetti di Tindari, da Porto Rosa e dalla costa tirrenica di fronte alle isole Eolie, su cui affaccia Montalbano dominando un meraviglioso panorama dai suoi 907 metri s.l.m.
Imperdibile la visita al Castello di Federico II, alle Rocce del sito megalitico di Argimusco e al bosco di Malabotta, tutti siti gestiti dal Comune di Montalbano e visitabili a cavallo, in bici, in quad o con la Jeep, oltre che a piedi.

GALLERIA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: